Vai al contenuto

TRADIZIONE, COLORE, LEGNO.

Sonia Demetz vive in Val Gardena. Una valle conosciuta nel mondo per la sua bellezza, meta di un turismo appassionato, abbracciata da boschi infiniti e dalle suggestive Dolomiti.

dav

Tradizione

É dentro questo paesaggio che si è trasmessa di generazione in generazione l’arte della scultura del legno.

È una tradizione secolare, iniziata già nel 1600. Da un lato, il paesaggio maestoso ispirava la narrazione di leggende quando le famiglie si radunavano nella Stube, la classica stanza in legno, l’unica riscaldata, e dall’altro, la lavorazione del legno era un’occasione per costruirle le storie creando figure e immaginari.

Via via nel tempo, poi,  un semplice passatempo è diventato un lavoro.

“Per me è stato davvero naturale seguire questa tradizione e farne il mio mestiere”

Fin da piccola sono cresciuta nel mondo del legno, delle sculture e della pittura.
Osservavo mia madre dipingere e vedevo come pezzetti di legno prendevano forma e vita.
Sono contenta oggi di poter coltivare questa tradizione e portarla nelle vostre case”

Sonia ha frequentato la scuola d’arte e dopo un periodo di apprendistato ha ottenuto il diploma di Maestra d’Arte di Pittura.

Ha sempre unito la sua sensibilità allo spirito imprenditoriale e così dal 1998 disegna lei stessa i modelli che poi vengono realizzati in un laboratorio, dipinti da lei e offerti sia nel suo show room, sia ai mercatini di Natale, sia online.

All’inizio disegnava bambini tirolesi e man mano ha allargato il ventaglio con figure sacre e d’arte di ogni tipo.

In genere l’intaglio e la scultura sono soprattutto l’attività degli uomini. Le donne si occupavano della rifinitura e della pittura. Ed è questa la strada percorsa da Sonia.

scopri tutte le figure

Colore

”’Il colore è il tocco finale, ciò che rende diversa ogni scultura. A seconda delle nervature, del tipo di legno, del tipo di colore, ogni figura diventa realmente unica. Nella mia famiglia tutte noi abbiamo pitturato, mia madre e le mie due sorelle: siamo cresciute circondate da pennelli e colori!”

Dal 1993 e per vent’anni Sonia ha fatto ciò che avevano fatto con lei: ha permesso ad altre ragazze, sue apprendiste, di imparare la pittura delle sculture.

Solo negli ultimi anni ha deciso di occuparsi più direttamente anche della vendita, sia tramite showroom sia partecipando ai mercatini di Natale all’estero e, infine, con uno shop on line.

Legno

Per chi vive in Val Gardena andar per boschi è naturale.

Il marito di Sonia è una guardia forestale e insieme capita che escono di casa anche solo per fare due passi e respirare il profumo della resina e delle cortecce.

”Per le sculture uso soprattutto acero, frassino, tiglio e cirmolo, ma per gli oggetti da usare in casa, il cirmolo è un legno fantastico, non solo per il suo profumo, ma soprattutto per i suoi benefici.”

Nello shop di Sonia puoi trovare presepi, figure sacre, sculture profane in acero, frassino, tiglio e cirmolo e poi anche oggetti utili per la casa.

VUOI UN CONSIGLIO DI SONIA?

”Mi piace raccontare come nascono le mie figure. E mi piace aiutare a scegliere colori, forme, stili. Quando hai un oggetto in casa che ricorda un luogo, un viaggio, un momento di vita e di amore, è come tenere vivo quel ricordo e io sono felice di poterlo fare per te con il mio lavoro”

scopri LE STORIE

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per la prima iscrizione avrai uno sconto del 10%