Vai al contenuto
Home » Blog » Fuochi del Sacro Cuore di Gesù – “Herz-Jesu-Feuer”

Fuochi del Sacro Cuore di Gesù – “Herz-Jesu-Feuer”

Attorno ai giorni del solstizio d’estate, nel Tirolo storico ed in Baviera, ma non solo, prende vita una
tradizione medioevale, l’accensione dei falò in alta montagna [Sommersonnenwende-Feuer]

Nel Sudtirolo invece e tra l’altro molto sentita in Val Gardena, questa tradizione risalente al 1796: viene trasformata in devozione religiosa come affidamento da parte dell’abate di Stams della Contea del Tirolo al “Sacro Cuore di Gesù” per scongiurare un’invasione da parte delle truppe di Napoleone. Da quell’anno la tradizione si ripete ogni domenica dopo la festività del Corpus Domini denominandola i “Fuochi del Sacro Cuore di Gesù” – “Herz-Jesu-Feuer”.

UNA VITTORIA CHE FEcE STORIA

Durante la guerra, a capo delle truppe fu posto un oste della Val Passiria, Andreas Hofer. Nel 1809 Hofer rinnovò questa iniziativa a seguito di una sorprendente vittoria sui bavaresi e sui francesi nella battaglia di Berg-Isel, ci fu un’incredibile festa.

La domenica del Sacro Cuore di Gesù divenne una grandissima ricorrenza tirolese che nel Sudtirolo sostituì nel tempo la tradizione dei falò di mezz’estate.

Sonia Demetz - Andreas Hofer Alto Adige SudTirolo
Andreas Hofer

LO SPETTACOLO DELLE MONTAGNE

I fuochi accesi nella notte tra sabato e domenica sono falò spesso a forma di simboli associati a Gesù:
le scritte “IHS” e “INRI” oppure croci e cuori. Vengono anche incendiati dei fagotti di stoffa o accese mega lanterne, il tutto disposto a distanza l’uno dall’altro per formare una catena di fuochi visibile lungo i crinali delle montagne. Tutte le valli altoatesine possono godere di questo spettacolo alzando lo sguardo verso le proprie montagne.

UNA FESTA DI TUTTA LA POPOLAZIONE

Questa festa delle comunità montane viene mantenuta in vita grazie alle molteplici associazioni di
volontariato con donne e uomini che si adoperano per portare in alta quota i fardelli per i falò.
Eccone alcune: il Club Alpino AVS, gruppi giovanili e di fedeli oltre ai vigili del fuoco volontari attenti alla
sicurezza, tutti orgogliosi di rappresentare i fuochi più belli rispettivamente nelle loro zone montane.

È un’occasione di grande festa per le comunità dell’Alto Adige. La mattina seguente la festa continua con una messa solenne ed una tradizionale processione e sfilata in costume tipico in mezzo ai paesi.

Sonia Demetz - Fuochi del Sacro Cuore di Gesù Alto Adige SudTirolo
Sonia Demetz – Fuochi del Sacro Cuore di Gesù Alto Adige SudTirolo

DEVOZIONE AL SACRO CUORE NELL’artigianato locale

La Val Gardena è famosa anche per il suo artigianato in legno e, per questo motivo, non poteva non essere dedicata una scultura alla figura del Sacro Cuore di Gesù.
Sonia Demetz propone diverse figure legate a quest’immagine, personalizzabili e rifinite a mano. Un’ottima occasione per portare nella propria casa o nel proprio luogo di culto un’immagine unica dedicata ad una ricorrenza così sentita in Alto Adige.

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI? contattaMI qui